Peer Network News

Author
Mirco Mattarozzi
Category
Date
Gen 8, 2024

Applicazioni composite e migrazione SAP green-field

COMPOSABLE PILLS

… ovvero, come attutire l’impatto di una migrazione green-field da SAP ECC a S/4 HANA

ABSTRACT

Un’Azienda che usa un ERP SAP da tanti anni sta migrando il proprio SAP ECC verso S/4HANA e ha deciso di seguire un approccio Green Field, vedendo nella migrazione l’opportunità di “fare pulizia”.

Per diversi motivi l’Azienda ha deciso di migrare a S/4 HANA e, al contempo, mantenere in funzione anche l’attuale sistema ECC.

L’azienda utilizza da tempo un service repository integrato con l’ERP che ha consentito lo sviluppo di diverse applicazioni composite. Una di queste, il Portale Vendite, è a disposizione della forza vendita.

Il Portale Vendite fornisce agli Agenti la lista delle fatture attive dei loro Clienti.

Una volta effettuata la migrazione dell’ERP, le fatture emesse risiederanno sul vecchio ERP (SAP ECC), quelle nuove verranno generate sul nuovo ERP (S/4 HANA).

Occorre nascondere questa complessità agli Agenti e consentire loro di continuare a lavorare regolarmente e accedere ai documenti di loro competenza.

  

AS-IS

L’approccio Green Field alla migrazione verso S/4 HANA prevede in realtà una installazione da zero del nuovo ERP e un trasporto selettivo di Master Data e Documenti aperti dall’ECC a S/4. 

Le applicazioni composite utilizzate dalla Forza Vendita dell’Azienda consentono di integrare dati anagrafici e documenti sul sistema ERP. Dopo il passaggio alla nuova versione dell’ERP i dati disponibili saranno solo quelli presenti su S/4 HANA.

In sintesi:

  • l’Azienda dispone di un sistema ERP in corso di migrazione;
  • l’Azienda utilizza un Portale Vendite integrato on-line con il sistema ERP e costituito da Composable Applications;
  • anche il Portale Vendite ha subito il processo di migrazione per essere adattato al nuovo sistema ERP;
  • completato il passaggio al nuovo ERP i dati e documenti disponibili saranno quelli presenti su S/4 HANA.

Questo significa che

  • i dati e i documenti non trasferiti non saranno più disponibili per gli utenti del portale;

  • i dati e i documenti rimasti su SAP ECC potranno essere utilizzati solo da utenti del sistema ERP e solo tramite il client dell’ERP (SAP GUI);

  • l’accesso ai dati da parte degli utenti sarà limitato ai dati presenti sul nuovo sistema ERP.

L’esigenza

 

  • occorre mettere a disposizione degli utenti della Forza Vendite tutte le informazioni necessarie per svolgere la loro attività (ad esempio, le fatture cliente dell’ultimo anno);

 

  • per farlo, occorre salvaguardare l’attuale User eXperience senza dover navigare sistemi diversi;

 

  • è necessario nascondere agli utenti la complessità architetturale che si viene a realizzare a seguito della migrazione e della coesistenza dei due sistemi ERP.

 

LA SOLUZIONE

 

La soluzione ipotizzata prende atto della scelta sulla coesistenza dei due sistemi e si basa sull’idea di rendere possibile l’accesso contemporaneo a entrambi i sistemi ERP.

Questo è possibile implementando un layer di integrazione basato su due service repository. Il primo si occupa di collegare il Portale Vendite col nuovo sistema SAP (S/4 HANA) mentre il secondo consente di collegare il portale col vecchio sistema ERP (SAP ECC).

Una volta disponibili entrambi i service repository l’applicazione composita alla base del modulo di front-end può essere adattata nei punti in cui è necessario aggregare i dati di provenienza diversa.

Con questa impostazione la Lista Fatture per Agente, ad esempio, potrà riportare tutte le fatture di un cliente, siano queste “recenti“, create sull’ERP S/4HANA, o “passate“, e quindi generate e rimaste  sul vecchio ERP.

Conclusioni

Un esempio illuminante per diversi motivi

  1. dimostra che l’approccio composable può aiutare a risolvere problemi applicativi che derivano da scelte di tipo architetturale;
  2. mette in evidenza la possibilità di astrarre la soluzione applicativa rispetto alla configurazione dei sistemi sottostante;
  3. conferma il focus sulla User eXperience, caratteristico dell’approccio componibile. Nel caso descritto la realizzazione di un nuovo landscape non impatta sull’esperienza offerta agli utenti interessati.

 

Un approccio che si può estendere a tutti i casi in cui i landscape di produzione vedono aumentare il numero di sistemi in gioco, ERP e non.

APPLICAZIONI COMPOSITE E MIGRAZIONE SAP GREEN FIELD

UX First

Focus sul ruolo dell’utente. Lo scopo è fornire ad ogni utente lo strumento più adatto per svolgere il suo lavoro.

ON-LINE

Funzionalità accessibili tramite applicazioni web on-line col sistema ERP aziendale.

ALLINEAMENTO DATI

L’on-line elimina la necessità di allineamenti, trasferimenti e sincronizzazioni.

altre Composable pills

Tre sistemi per un catalogo

Lancio Nuovi Prodotti